Scarica la nostra APP
Intervista a Verdiano Vera – Patron del FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale

Seguici sui Social

Intervista a Verdiano Vera – Patron del FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale

Condividi

Abbiamo fatto due chiacchiere con il Direttore del FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale Verdiano VERA.

La prima cosa che gli abbiamo chiesto come mai l’idea di cambiare la denominazione all’acronimo FIM.

Il FIM rimane sempre la Fiera Internazionale della Musica, cambiando semplicemente la denominazione solo per descrivere meglio l’EVENTO, già la scorsa edizione (2018) il FIM era EDUCATIONAL EDITION dove si è attestata la peculiarità della manifestazione come formazione e innovazione musicale.

Tra gli ospiti di questa edizione, Christian Meyer e Cesareo di Elio e Le storie Tese, e non mancheranno grandi nomi come Rossana Casale, che terrà un concerto nell’Auditorium Testori duettando con dei ragazzi della scuola Cluster di Milano.

Nei due giorni: tanti workshop, seminari, panel, talk, incontri, lezioni-concerto, showcase, uno studio di registrazione di vetro al centro della piazza in diretta video, un contest per DJ con circa 100 partecipanti, curiosità, strumenti musicali, innovazioni e persino un’arena televisiva con incontri professionali tutto ad ingresso libero e gratuito.

Sotto la parola innovazione raggruppiamo anche concorsi ed iniziative stimolanti. Il Premio Leonardo, per esempio, è aperto a tutte le idee riguardanti la musica e sarà uno dei contest protagonisti durante le due giornate del 16 e 17 maggio 2019″.

Concludiamo la chiacchierata con Verdiano ringraziandolo per averci concesso il suo tempo ricordando che la manifestazione si terrà a MILANO il 16/17 Maggio 2019 in Piazza Città di Lombardia sede della Regione Lombardia.

ASCOLTA L’INTERVISTA